Tresana il piccolo borgo

tresana-il-borgo-laspeziaedintorni

Tresana, spesso la si dimentica, pensando solamente ai più blasonati centri della Lunigiana. Ma il suo piccolo borgo, immerso nel verde, rimane abbarbicato sul colle per regalarci tranquille atmosfere e panoramoi degni di nota. Caratteristico del paesaggio del piccolo paese è il maestoso e antico Castello dei Malaspina, risalente addirittura al periodo longobardo. L’imponente complesso del Castello Malaspina di Tresana, oggi restaurato e visitabile su prenotazione, si staglia all’improvviso nella vastità del paesaggio, incombendo nel panorama sul minuscolo borgo sottostante. Ben visibile è la base di una possente torre quadrangolare con volte a botte, oltre ai tronchi di due torrioni in pietra. La parte residenziale del Castello, da alcuni chiamata Villa, si articola invece in una semplice costruzione a pianta quadrangolare, con torrioni cilindrici ai vertici opposti realizzati in pietra. Il muro perimetrale presenta una leggera scarpa al di sotto di un cordolo continuo di pietra e di numerose feritoie che si affiancano alle balestriere dei torrioni angolari. L’edificio è di proprietà privata ed è stato completamente ristrutturato dagli attuali proprietari che lo utilizzano come residenza estiva.

Degna di nota è la tranquilla frazione di Barbarasco, che con la sua Chiesa dei Santi Quirico e Giuditta, offre spunti spirituali e naturalistici aprezzabili.

Un soggiorno nella tranquillità del paesaggio montuoso di Tresana è ideale per tutti quanti amino la tranquillità e cerchino un riparo sicuro dallo stress cittadino. La proposta gastronomica della zona saprà confortare il momento di ristoro con una solida selezione di salumi nostrali, funghi, zuppe tipiche, carni e selvaggina alla griglia, torte di mele, bucellato e altri dolci casalinghi tipici della zona.

Anche il paesaggio limitrofo, dominato dalle Alpi Apuane che unitamente ad Aulla offre splendidi panorami, bellezze naturali e percorsi naturalistici.

About

ti potrebbe interessare anche...

Rispondi