Ameglia: da borgo medioevale a meta turistica della Val di Magra

Ameglia,territorio incredibilmente vario e sconosciuto a molti

Tra storia e turismo

Ameglia si trova nella Bassa Val di Magra, al confine tra la Liguria e la Toscana.

Il suo territorio,sia collinare che pianeggiante,cambia repentinamente, passando dalle imbarcazioni ormeggiate nel porto di Bocca di Magra ai terrazzamenti tipici dell’entroterra della Liguria.

Il paese di Ameglia

Il borgo antico, di stampo medioevale, sorge sull’altura del monte Caprione.

Il paese si presenta come se fosse una grande ragnatela, seguendo la conformazione degradante del terreno componendosi di gironi di case a schiera che si stringono pian piano e si chiudono nell’ultima cerchia con il castello, posizionato nel punto più alto e strategico del colle.

L’insediamento in questo territorio risale all’età del Ferro, come dimostra la vasta Necropoli individuata in località Cafaggio.

Il castello

Il castello dei vescovi di Luni risale al XIII secolo.

Caratteristica è la sua struttura concentrica.

Il castello, come tutto il paese, risultano esser un borgo fortificato medievale di cui se ne riconosce lo stile passeggiando per le sue strette vie.

Fiumaretta, Bocca di Magra e Montemarcello

Maggiormente conosciute, dal punto di vista turistico, sono le località di Fiumaretta, Bocca di Magra e Montemarcello.

Il centro abitativo di Fiumaretta nasce dopo la metà del XIX secolo con la bonifica della palude, tra Marinella di Sarzana e il Magra, effettuata dalla famiglia Fabbricotti.

Oggi e’ una ridente località balneare, meta degli appassionati di vela e windsurf per la sua favorevole esposizione ai venti.

Di fronte a Fiumaretta, sull’altra sponda del fiume Magra, sorge Bocca di Magra, rinomato borgo marinaro,divenuto ,a partire dagli anni 70′, importante meta turistica della vallata.

L’area del suo famoso porticciolo,ospita oggi barche e natanti di varia grandezza, sia per il transito che per lo stazionamento annuale, oltre che per il charter e il noleggio.

Proprio sopra a Bocca di Magra, sulla cima dell’omonimo monte, vi aspetta il borgo di Montemarcello, il paese nasce originariamente come un antico accampamento militare Romano.Oggi è meta turistica a tutti gli effetti, tanto da essere annoverata tra i Borghi più belli d’Italia. Impossibile non perdersi nell’ammirare lo splendore che si scorge dal suo belvedere: l’intero Golfo dei Poeti.

 

About

ti potrebbe interessare anche...

Rispondi