L’antica arte della castanicoltura

Lunigiana, terra di castagni

La farina di castagne una tradizione secolare.

La Lunigiana è una terra ricca di storia permeata di tradizioni, più che secolari, che sono giunte ai giorni nostri.

Molte di queste contribuiscono ancor oggi ad imbandire le nostre tavole.

La farina di castagne

La farina di castagne è il fiore all’occhiello delle produzioni della Lunigiana.

Ha, infatti, ottenuto il riconoscimento D.O.P. nel 2006.

Per poter produrre la “Farina di castagne della Lunigiana D.O.P.” occorre che siano utilizzate al 70% castagne delle varietà Bresciana, Carpanese e Rossola.

Inoltre al fine di commercializzare la farina ottenuta, questa deve rispettare i requisiti richiesti quali le tecniche di essiccazione e di macinatura.

La produzione della farina di castagne sotto il marchio DOP ha dato nuovo vigore alla tradizione che vuole la Lunigiana tra le principali produttrici di questa materia prima.

La farina di castagne nella storia

La tradizione delle coltivazioni dei castagni e della produzione della farina, derivante dall’essiccazione dei suoi frutti, risale alla notte dei tempi.

Testimonianze archeologiche fanno risalire la al primo secolo dopo Cristo la presenza dei castagni in quel della Lunigiana.

La vera affermazione di questa pianta si ha, però, solo qualche secolo dopo e precisamente nel periodo compreso tra il quinto ed il sesto secolo.

E’ infatti in questo arco di tempo che si assiste ad una rivoluzione attuata in campo agricolo.

Il castagno viene impiantato per prender il posto delle querce presenti sul territorio.

Utilizzo della farina di castagne al giorno d’oggi

Ancora oggi la farina di castagne è utilizzata per la produzione di leccornie.

Si pensi alla pattona o alle frittelle, al pane marocca o alle lasagne bastarde.

I prodotti a base di farina di castagne ben si sposano con i derivati del latte o con gli insaccati.

La pasta di farina di castagne

Una pasta fresca, dal sapore particolare tendente al dolciastro, è quella che viene definita come lasagna bastarda.

Sono losanghe di pasta all’uovo dove la farina di castagne viene in aggiunta alla tradizionale farina di grano.

Una pasta che si sposa in modo unico ed eccezionale con i gusti forti delle cacciagioni ed in particolar modo con il sugo di carne di cinghiale.

 

About

ti potrebbe interessare anche...

Rispondi