Un Chihuahua tutto mio

Chihuahua: dove trovarli se abiti in provincia di La Spezia?

Il Chihuahua è considerato il cane più piccolo del mondo, ciò stride se pensiamo che il nome lo prende dalla regione di Chihuahua, che è la più grande per estensione dello stato del Messico. Le sue dimensioni lo rendono particolarmente adatto sia come cane da compagnia che come cane da salotto, ma è un cane molto attivo. Esiste sia a pelo lungo e che a pelo corto. L’indole del cane è molto affettuosa e dolce, infatti il Chihuahua riesce a stabilire un rapporto molto intenso con il suo padrone. È una razza che gradisce molto la convivenza con altri esemplari di Chihuahua, con cui instaura stretti rapporti regolati dalle logiche legate alla vita di branco.

Dopo aver conosciuto questa splendida razza, a casa di amici, visto che loro ne hanno 2 del tipo “toy”, di nome Rosy ed Ercole per la cronaca, cioè di quelli piccoli piccoli, me ne sono subito innamorato. Dolci e impavidi, perché sono tanto piccoli quanto “impertinenti”. Appena entrati in casa siamo stati investiti da un intensa rete di abbai. Come di chi voleva legittimare la propria presenza in un mondo di giganti. Ma appena ci fummo accomodati, subito dopo i convenevoli di rituale, accorsero ai nostri piedi festanti. Tutto un lecca lecca generale desiderosi com’erano di avere delle coccole.

Appena fummo usciti dalla casa dei nostri amici ho pensato: “ne devo avere uno anch’io!!!”

Un Chihuahua toy tutto mio da stroppicciare, a cui dare e ricevere quotidianamente delle attenzioni.

Ma dove trovare un allevamento di Chihuahua in provincia di La Spezia o perlomeno nella provincia limitrofa di Massa Carrara?

Così consigliato anche dai miei amici, mi sono recato all’Allevamento il Castello delle Fate al confine tra Ponzano Magra e Sarzana. Dal nome mi aspettavo un’antica dimora dove sarebbero spuntati gnomi e folletti, invece mi ritrovai davanti ad una bellissima residenza con un ampio giardino. Un rumore di cani mi accolse immediatamente e in men che non si dica mi ritrovai davanti alla signora Lucia attorniata da una serie di cani da compagnia festanti. C’era il Bouledogue francese, il Japan Chin, i Carlini, il cosidetto Papillon, cane che non avevo mai visto dal vivo e i piccoli batuffoli di Chihuahua

Con fare gentile mi mostrò il bellissimo allevamento e finalmente i bellissimi Chihuahua Toy. Subito ne venne uno a leccarmi con fare ardito, mi aveva scelto! Lo ribattezzai Ulisse, dato che era un maschio. Da quel giorno diventammo inseparabili amici. 

 

About

ti potrebbe interessare anche...

Rispondi